Servizi

Smart Working | Telelavoro

Chi scrive gestisce tutti i server delle aziende anche da uno smartphone. Da anni.
C.I.S. One, in questo modo, ne vede la totalità degli applicativi, e li usa.

PREREQUISITI:

Per svolgere agevolmente telelavoro sono sufficienti due computer, software standard ed il collegamento ad Internet. Due PC: quello in azienda e quello con noi.

Il ridursi dei costi degli accessi alla rete e l’aumento della velocità degli accessi stessi ha reso oggi possibile ed economico il collegamento delle filiali alla sede centrale. E dal punto di vista tecnologico l’abitazione di un nostro dipendente non differisce tanto da una filiale.

 

VANTAGGI:

Lavorare SMART significa usare il proprio computer da remoto esattamente come se ci fossimo seduti davanti. Si può andare oltre eliminando totalmente scrivania, monitor e computer dall’azienda o destinarla ad altro utente, virtualizzando la postazione stessa all’interno di un server.

Quindi, ogni volta che ci collegheremo al sistema aziendale, da qualsiasi postazione noi lo si faccia, utilizzeremo in realtà un’area di memoria che risiederà fisicamente sul server e non nel variegato numero di postazioni su cui avremo la possibilità di spostarci.

Tutto ciò porta:

  • A minori costi
  • All’aumento della flessibilità per le aziende
  • Alla possibilità di avere tempi personalizzati per i lavoratori.

 

ATTENZIONI:

Se rendo disponibili i dati aziendali da fuori azienda in modo strutturale, automatico e ordinario, devo costruire un sistema che ne limiti la diffusione al di fuori degli ambiti di pertinenza. Strutturare contratti di lavoro ad hoc. Usare il PC che può accedere come un mero terminale, mantenendo le informazioni sul sistema centrale.

Se il cloud è molto utile alla condivisione, i sistemi ibridi lo sono per la conservazione.

“… smartworking, telelavoro. Da sempre rendo possibile operare da fuori sede a dirigenti, commerciali ed agenti. Anche a me stesso. GM.”